PIZZA E COCKTAIL, L’ABBINATA CHE SORPRENDE!

Pizza e cocktail? Un azzardo culinario? Non è così, possiamo trovare l’abbinamento perfetto anche tra la classica tonda napoletana e la moderna mixology!

La pizzeria cambia volto e da roccaforte della tradizione diventa luogo di sperimentazione e ricerca di nuovi gusti, abbinamenti, proposte.

Dopo il pairing tra drink e haute cuisine, oggi cresce l’interesse per il mix drink e pizza e questo connubio rappresenta un’opportunità di business da non sottovalutare.

Che questo sia un fenomeno in continua crescita lo dimostrano le lunghe liste di cocktail che spopolano sui menù di numerosi bistrò e ristoranti in tutta Italia.

Al giorno d’oggi, è chiaro che il cliente non ricerca solo qualità ma anche stile e novità. Un’esperienza! Per viverla, è necessario abbandonare la classificazione dei cocktail come pre-dinner, after-dinner e long drink ed immergersi in una nuova visione che vede diverse tipologie di pizza abbinate ai cocktail, secondo l’estro del barman.

Una serie di accostamenti unici, alla base dei quali dev’esserci una grande preparazione e conoscenza degli elementi e delle materie prime.

Facciamo ora qualche esempio stuzzicante: l’Americano, il cocktail pre-dinner tra i più amati al mondo, è un piccolo gioiello italiano fatto di Campari, Vermouth rosso e seltz, la cui perfezione sta nel bilanciamento degli ingredienti. Perché non provarlo su una pizza ai carciofi romani con scaglie di formaggio di grotta del Carso?

E ancora, il Martini Cocktail, drink potente, elegante ed intramontabile, perfetto per essere abbinato ad una miriade di pizze. Avete mai tentato di accostarlo ad una favolosa pizza agli asparagi bianchi e lardo di Colonnata?

Dal momento che l’abbinamento Pizza & Champagne piace tantissimo e sempre più clienti lo preferiscono per rendere più importante la serata in pizzeria, perché allora non provare una pizza Capricciosa assieme ad un Kir Royal preparato a regola d’arte?

Ma il pairing, quindi, che ruolo ha? Esso rappresenta una frontiera ancora da esplorare e, secondo molti, è il futuro della pizzeria! Le abitudini di consumo fuori casa stanno cambiando. Ormai è sempre più consistente il numero di consumatori che chiede un drink e una pizza da condividere con gli amici prima di cena, ed è qui che risiede la forza di questo mix!

In conclusione, le strade della mixology e dell’arte bianca si incontrano, generando un’evoluzione esplosiva e un abbinamento di gusti che sorprende e conquista tutti… impossibile resistere!